MENU

Lago di Garda

Il lago di Garda, il maggiore lago italiano, è suddiviso tra tre diverse province appartenenti a tre regioni diverse: la zona sudest Verona, la zona sudovest Brescia e la zona nord appartenente alla provincia di Trento. Quest'ultima è anche conosciuta come Garda Trentino.

Il Garda Trentino

Il Garda Trentino identifica la parte nord del lago di Garda che comprende i comuni di: Riva del Garda, Torbole, Arco, Nago, Tenno, Dro e Drena. E’ la prima regione con clima mediterraneo che si incontra in Europa viaggiando verso Sud. La parte nord del lago di Garda è lo scenario ideale per vacanze in cui è facile rilassarsi e divertirsi allo stesso tempo: vela e windsurf, mountain bike, trekking, nordic walking, free climbing o canyoning sono alcuni degli sport praticabili.

Percorrendo il territorio è facile imbattersi in antichi castelli, borghi medievali, paesaggi naturali dove i sapori del cibo, del vino e dell’olio sono ancora veri.

Dall’hotel 4 stelle al Bed & Breakfast, dagli appartamenti al campeggio sino all’agritur nelle strutture ricettive dell’ambito c’è la risposta ideale ad ogni esigenza di vacanza. Operatori qualificati nell’offerta outdoor sono in grado di assicurare servizi su misura: corsi per discipline diverse, escursioni guidate con istruttori qualificati, noleggio di attrezzature innovative.

Il territorio

Riva del Garda, città con circa 16.500 abitanti, è gemellata con Bensheim e si trova ubicata nella parte nord occidentale del più grande lago italiano, il Garda. Anticamente “Ripa” in epoca romana, è ricca di testimonianze storiche del suo passato. Meta turistica per eccellenza del turismo proveniente dall’area germanica è luogo ideale di vacanza “attiva”, con gli sport velici in primo piano. Gli sport outdoor, infatti, nell’area del Garda trentino trovano la loro sede ideale.

Arco (17.000 abitanti) è nota per essere stata luogo di dimora degli Asburgo al tempo dell’Impero Austro Ungarico, nonché luogo climatico di cura eccellente. Oggi è la “patria” dell’arrampicata sportiva e di Rock Master, competizione internazionale qui nata vent'anni fa.

Il comune di Nago-Torbole divide per soli due chilometri gli abitanti riuniti sotto un unico stemma. Nago è sede di un’antica fortezza che domina l’intera piana, Torbole è la patria mondiale del windsurf.